Avviso pubblico per l'Assegnazione di unità abitative S.A.P. disponibili nell'ambito di Grumello d.M.

Informazioni Generali

  • 15/06/2022 - 21/09/2022

AVVISO PUBBLICO
per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell’Ambito territoriale di Grumello del Monte
localizzate nei Comuni di: Bolgare, Castelli Calepio, Chiuduno
e di proprietà di: Comune di Bolgare, Comune di Chiuduno, ALER Bergamo-Lecco Sondrio


PERIODO DI APERTURA E CHIUSURA
dalle ore 12.00 del 15.06.2022 alle ore 12.00 del 21.09.2022


Chi può presentare la domanda
Possono presentare la domanda i cittadini che hanno i seguenti requisiti:
➢ cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione europea oppure condizione di stranieri titolari di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o di stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo o di cittadini stranieri che beneficiano per legge di un trattamento uguale a quello riservato ai cittadini italiani per l’accesso ai Servizi Abitativi Pubblici;
➢ residenza o svolgimento dell’attività lavorativa in Regione Lombardia alla data di presentazione della domanda. Si può presentare la domanda nel Comune in cui si ha la residenza o in cui si lavora. Nel caso non ci fossero case adeguate al proprio nucleo familiare nel comune di residenza e nel comune di attività lavorativa, è possibile presentare domanda in un altro comune appartenente allo stesso Ambito territoriale del comune di residenza o del comune in cui si lavora.
➢ ISEE non superiore a € 16.000,00. N.B: sono previste anche delle soglie massime per i valori del patrimonio, che cambiano a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare;
➢ assenza di proprietà immobiliari adeguate al nucleo familiare in Italia e all’estero.


Come si presenta la domanda?
La domanda deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma di Regione Lombardia dedicata ai servizi abitativi: https://www.serviziabitativi.servizirl.it/serviziabitativi/
Per accedere alla piattaforma e compilare la domanda è necessario essere in possesso di:
➢ tessera CRS (Carta Regionale dei Servizi) in corso di validità con PIN. In questo caso è necessario anche avere il lettore della tessera CRS collegato al computer
oppure
➢ credenziali SPID (Sistema Pubblico di identità Digitale). Si possono trovare informazioni per richiedere lo SPID al seguente link: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid


Cosa serve per compilare la domanda?
Oltre alla CRS o alle credenziali SPID, per compilare la domanda è necessario avere pronti e a portata di mano:
➢ dati anagrafici e codice fiscale di tutti i componenti della famiglia;
➢ copia dell’ISEE in corso di validità;
➢ marca da bollo da € 16,00 oppure carta di credito (per pagare online la marca da bollo virtuale);
➢ indirizzo di posta elettronica e numero di cellulare (da usare per l’iscrizione alla piattaforma di Regione Lombardia);
➢ eventuale documentazione di invalidità civile recante la percentuale di invalidità assegnata dalla Commissione Sanitaria;
➢ eventuale documento di sfratto;
➢ eventuale permesso di soggiorno;
➢ eventuale dichiarazione rilasciata da ATS per alloggio antigienico;
➢ eventuale documentazione attestante la condizione di alloggio sovraffollato.


Cose importanti da sapere
➢ Si può presentare la domanda nel Comune in cui si risiede o nel Comune in cui si lavora. Se non ci sono case adeguate al proprio nucleo familiare nel Comune di residenza e nel Comune di attività lavorativa, è possibile presentare domanda in un altro Comune appartenente allo stesso Ambito territoriale del Comune di residenza o del Comune in cui si lavora.
➢ Durante la compilazione della domanda si possono scegliere al massimo 2 case tra quelle disponibili e adatte al proprio nucleo familiare e indicare l’ordine di preferenza.
➢ Nel caso in cui l’interessato usufruisse del servizio di compilazione guidata presso gli uffici comunali, la documentazione indicata nel paragrafo “cosa serve per compilare la domanda?” dovrà essere presentata in originale per la sola visione.
➢ Tutti i documenti in originale che dimostrano l’esistenza delle condizioni dichiarate nella domanda saranno da depositare, per l’acquisizione d’ufficio, al momento della verifica dei requisiti, se il richiedente sarà in posizione utile in graduatoria per l’assegnazione di un alloggio dei Servizi Abitativi Pubblici.

Dove è possibile chiedere informazioni?

L’Avviso pubblico sarà pubblicato dal 15 giugno 2022 sul sito www.comune.bolgare.bg.it e sui siti dei Comuni dell’Ambito. Per informazioni è possibile rivolgersi al proprio Comune di residenza o di attività lavorativa, secondo le modalità che saranno indicate nell’Avviso pubblico.

immagine Avviso pubblico per l'Assegnazione di unità abitative S.A.P. disponibili nell'ambito di Grumello d.M.
torna all'inizio del contenuto