Emergenza ACQUA: Comunicazione congiunta dei Comuni di Bolgare, Calcinate, Martinengo, Mornico al Serio, Palosco e Telgate

Informazioni Generali

  • 28/06/2022 - 30/09/2022
  • Sensibilizzazione in merito al risparmio idrico

Comunicazione congiunta alla Cittadinanza dei Comuni di Bolgare, Calcinate, Martinengo, Mornico al Serio, Palosco e Telgate.

A seguito della severità idrica in corso nella nostra regione, con l’Ordinanza n° 917 del 24 giugno 2022 Regione Lombardia ha decretato lo “stato di emergenza regionale” fino al 30 settembre 2022, raccomandando “ai cittadini e ai comuni l’uso parsimonioso della risorsa acqua, in particolare di quella potabile”, nonché l’adozione di misure di risparmio e di contenimento idrico “in base allo specifico contesto e agli effetti della crisi idrica sui singoli territori”. E’ pertanto fondamentale avere contezza della situazione di ciascuna realtà comunale facendo riferimento a UniAcque, gestore del servizio idrico integrato, che darà indicazioni puntuali, come è stato fatto per alcuni comuni delle valli Brembana, Val Imagna e Val San Martino.

Per tale ragione le Amministrazioni di Bolgare, Calcinate, Martinengo, Mornico al Serio, Palosco e Telgate hanno concordato una linea di intervento basata sui dati che emergeranno, in base ai quali verrà deciso se emanare le ordinanze di limitazione dell’uso dell’acqua.

Onde favorire un’azione efficace mirata a una sua fruizione consapevole e al contrasto allo spreco, è però fondamentale sensibilizzare cittadine e cittadini mediante l’adozione fin da ora di alcune buone pratiche.

A tale scopo di seguito viene fornito un vademecum, che riprende quello divulgato da UniAcque, al quale si raccomanda vivamente di attenersi.  

 

Azioni quotidiane di contenimento dell’uso dell’acqua e di contrasto allo spreco idrico

  1. Fare lavatrici e lavastoviglie soltanto a pieno carico.
  2. Lavare le stoviglie, la frutta e la verdura in una bacinella e non in acqua corrente (lavare le stoviglie con acqua di cottura della pasta è un ottimo metodo sgrassante, che può essere usato insieme ai detersivi diminuendone, così le quantità utilizzate).
  3. Inserire nei rubinetti i dispositivi frangigetto e limitatori di flusso.
  4. Chiudere i rubinetti mentre ci si rade, si lavano denti o altro: il rubinetto del bagno ha una portata di oltre 10 litri al minuto.
  5. Installare e utilizzare lo sciacquone con lo scarico a doppio flusso.
  6. Scegliere di fare la doccia invece del bagno: riempire la vasca comporta un consumo di acqua quattro volte superiore rispetto alla doccia. Ricordare inoltre che ogni minuto passato sotto la doccia comporta un consumo dai 6 a 10 litri d’acqua.
  7. Monitorare costantemente i consumi idrici: controllare periodicamente il contatore a rubinetti chiusi per verificare la presenza di eventuali perdite accidentali, riparando anche quelle apparentemente insignificanti.
  8. Evitare il lavaggio dell’automobile o eventualmente portarla all’autolavaggio, che è fornito di un impianto di ricircolo idrico.
  9. Limitare il lavaggio di aree cortilizie e piazzali.
  10. Innaffiare il giardino e le piante con parsimonia, utilizzando acqua recuperata o piovana e sistemi a goccia.

Il 28 giugno 2022

Comuni di                                                                                        I Sindaci

Bolgare                                                                                     Luciano Redolfi

Calcinate                                                                                   Angelo Orlando

Martinengo                                                                                Mario Seghezzi

Mornico                                                                                     Eugenio Cerea

Palosco                                                                                      Mario Mazza

Telgate                                                                                      Fabrizio Sala

Comunicazione Uniacque

La mancanza di piogge di questi ultimi mesi, in aggiunta alle minime nevicate dello scorso inverno, sta mettendo a dura prova la disponibilità di acqua del nostro territorio, complici le alte temperature del periodo.

Vi invitiamo a mettere in pratica i consigli "anti-spreco" proposti da Uniacque.

acqua

immagine Emergenza ACQUA: Comunicazione congiunta dei Comuni di  Bolgare, Calcinate, Martinengo, Mornico al Serio, Palosco e Telgate
torna all'inizio del contenuto