Tessera elettorale

Cos'è

La tessera elettorale sostituisce integralmente il vecchio tradizionale certificato elettorale; è il documento che permette l’esercizio del diritto di voto e che attesta la regolare iscrizione del cittadino nelle liste elettorali del Comune di residenza.

È contrassegnata da una serie e da un numero e contiene i dati anagrafici del titolare, il luogo di residenza nonché il numero e la sede della sezione alla quale l’elettore è assegnato.

Ad ogni consultazione elettorale dovrà essere esibita al Presidente di seggio unitamente ad un documento d’identificazione; su di essa verrà apposto un timbro per certificare l’avvenuta votazione.

La tessera elettorale vale per 18 votazioni; dovrà pertanto essere conservata con cura.

A chi si rivolge

La tessera elettorale può essere richiesta dagli iscritti nelle liste elettorali del Comune.

Come accedere al servizio

Viene consegnata sia ai nuovi residenti che a coloro che compiono i 18 anni e che quindi vengono iscritti per la prima volta nelle liste elettorali.

In caso di variazione dei dati contenuti nella tessera dovuti a trasferimento di residenza da un Comune all’altro, cambio di abitazione, variazioni d’ufficio relative a chiusure o spostamenti di sedi di seggio, occorre aggiornare la tessera elettorale.

Gli aggiornamenti vengono effettuati direttamente dall’Ufficio del Comune che successivamente, in occasione della prima emissione utile, provvederà:

  • in caso di trasferimento di residenza da un Comune all’altro, a trasmettere una comunicazione di invito a ritirare la sua tessera elettorale presso l’ufficio del Comune, portando la tessera elettorale del Comune precedente;
  • in caso di trasferimento di indirizzo (cambio di via e/o numero civico nell’ambito del territorio comunale) che comporti anche il cambio della sezione elettorale, a trasmettere per posta ordinaria all’indirizzo del titolare un tagliando di convalida adesivo riportante i relativi aggiornamenti che il titolare stesso avrò cura di applicare all’interno della tessera elettorale nell’apposito spazio.

In caso di deterioramento, smarrimento o furto della tessera elettorale, l’elettore potrà richiedere il duplicato presso l’Ufficio del Comune, previa compilazione di una apposita dichiarazione su moduli predisposti.

In occasione di elezioni, nel caso in cui la stessa non fosse stata recapitata o fosse andata smarrita, è possibile rivolgersi all’Ufficio del Comune per ottenerne il duplicato, anche nei giorni in cui è in corso la consultazione elettorale.

Cosa serve

Il cittadino deve presentare un documento d'identità in corso di validità.

Nel caso in cui l'interessato non si presenti direttamente, è obbligatorio presentare una delega.

Costi

Il servizio è gratuito.

Tempi e scadenze

La procedura si conclude in pochi minuti se effettuata direttamente presso l’Ufficio del Comune.

torna all'inizio del contenuto